Barze sui Napoletani

Un napoletano viene a Milano a cercare lavoro. Fa il colloquio in una società. Napoletano:
- Avete un lavoro per me?
- Sì, il posto del direttore commerciale. Va bene?
- Va bene!
- Lo stipendio è di 8 mila euro al mese, 14 mensilità. E’ sufficiente?
- Sì, è sufficiente.
- Avrà una Lexus nuova con l’autista. Può andare?
- Può andare!
- Avrà anche la carta di credito societaria senza limiti di spesa. Le va bene?
A questo punto, al napoletano viene un dubbio:
- Scusi, ma Lei mi prende in giro?
- Ha iniziato Lei!
Pasquale ha affrontato il test scritto dell'esame della patente di guida. Gli è andata male. Il preside della commissione gli comunica:
- Lei ha fatto 28 errori.
- Ma come? Ho risposto a tutte le domande.
- Sì, ma in modo errato. Ha evidenziato tutte le risposte B.
- E allora? Io sto affrontando il test per la patente B.
Gli amici stanno consolando un napoletano disperato al quale la moglie ha partorito una figlia e non un figlio.
- Ma dai, non ti disperare. Dopotutto, forse la bimba non è tua.
A Napoli, le chitarre e le pistole sono vendute ugualmente. Quando uno compra una chitarra, il giorno dopo passa il suo vicino di casa per comprare una pistola.
Pasquale dice a Maria:
- Sai che nel nostro condominio vive una donna che non ha mai tradito suo marito?
- Ma dai, e chi è?
Pasquale è tornato da una visita ai parenti negli Stati Uniti. Un amico gli chiede:
- Hai passato 3 settimane di una stupenda vacanza. Come si vive là?
- Amico mio, loro sono 20 anni dietro di noi.
- Come mai?
- Loro stanno ancora bene.
Pasquale guida la sua BMW superando la velocità di 200 chilometri all'ora quando lo ferma un carabiniere. Il carabiniere gli si rivolge molto arrabbiato:
- Ma lei è matto! Va 200 all'ora! Vuole ammazzare qualcuno? Per questo si prende la massima multa esistente. Perché guida così velocemente?
- Senta, ho accoltellato mia suocera e adesso vado verso la riva del mare per sbarazzarmi del corpo; è dentro il bagagliaio.
Il carabiniere si allontana due passi dalla macchina e tira fuori la pistola puntandola contro Pasquale, mentre con l'altra mano prende il telefono e chiama la centrale chiedendo rinforzi. Dopo poco arrivano due pattuglie. Un ispettore si fa spiegare cosa sta succedendo e alla fine del racconto apre il bagagliaio. Dentro niente di niente. Pasquale:
- Ecco, questo è pazzo. Inventerà anche la storia che sono andato 200 all'ora.
Siamo nei pressi di Napoli. Un uomo guida la macchina 80 all'ora. Accanto a lui è seduta sua moglie. All'improvviso lei inizia a parlare:
- Non ti amo più! Voglio il divorzio.
Marito non risponde e accelera a 90 all'ora.
- Mi sono innamorata del tuo miglior amico – Alberto.
Marito sta zitto e preme di nuovo acceleratore; arriva a 100 km/h.
- Prendo io i bambini.
Marito sempre silenzioso aumenta la velocità a 110 km/h.
- Voglio anche la casa e la macchina, quella nuova; questa vecchia la puoi tenere tu.
Il contachilometri sale a 120 km/h e marito continua a non rispondere.
- Voglio anche le azioni nelle quali abbiamo investito i soldi.
Lui continua a tenere la bocca chiusa ma la velocità aumenta a 130 km/h.
- E tu, dimmi cosa vuoi.
Marito spinge di nuovo a 140 km/h, ma questa volta risponde:
- Io ho già tutto quello che mi serve.
- E cos'è che hai?
Marito sposta la macchina sulla corsia opposta e dice:
- L'airbag!

Barze

Sesso

Collezione 1

Genovesi

Carabinieri

Collezione 2

Barze brevi

Video divertenti

Barze nuove

Definizioni

Napoletani

Ultimissime

Link